Addio moschine volanti, è in arrivo l'operazione laser

21 dicembre 2017

Le miodesopsie, altrimenti dette moschine volanti, sono un problema comune ed estremamente diffuso: a convivere con questo problema, a volte transitorio, a volte permanente, sono in milioni. Fino ad oggi una cura era possibile, ma assolutamente sconsigliata. La terapia laser per sciogliere i piccoli agglomerati nel vitreo era presente dagli anni ‘80, tuttavia dimostrava più rischi che benefici con la possibilità di danneggiare la retina e per questo motivo è stata sempre sconsigliata dai medici.

Un recente studio presentato al congresso AAO 2017 di New Orleans ha invece dimostrato che, grazie ai recenti avanzamenti tecnologici, il laser è progredito a tal punto da provocare complicazioni con una frequenza bassissima in questo tipo di operazione.
Lo studio ha preso in analisi 1272 operazioni di 680 pazienti per eliminare grosse miodesopsie e nel follow up fino a quattro anni l’incidenza di complicazioni si è assestata sullo 0,8%.

“Questo nuovo tipo di operazioni sta lentamente diventando una prassi tra gli specialisti sia negli Stati Uniti che in Europa”, ha affermato L’autore dello studio Dr. Inder Paul Singh MD.


AISDO Onlus
Destina il 5 x 1000 ad AISDO