stata effettuata la prima operazione chirurgica intraoculare robotizzata

24 luglio 2018

Un robot controllato in remoto è stato per la prima volta adoperato per un’operazione di chirurgia intraoculare di alta precisione. Questo quanto annunciato da un report di Reuters.

“Questo robot può operare con una precisione superiore alla stessa mano umana. Se teniamo conto che lo spessore della retina è di un terzo di millimetro non dobbiamo stupirci che anche il chirurgo più esperto è a rischio di creare qualche danno durante un’operazione,” ha affermato il Dr. Robert E. MacLaren dell’Università di Oxford, UK.

Un clinical trial prospettivo e randomizzato condotto dallo stesso Dr. MacLaren ha inoltre dimostrato che la stabilità del dispositivo ed il grado di avanzamento tecnologico ha ormai raggiunto un grado di sicurezza pari a quello del chirurgo umano.

 

Fonte


AISDO Onlus
Destina il 5 x 1000 ad AISDO

Privacy Policy  | Cookies info