Il trattamento topico delle patologie maculari sta dando risultati incoraggianti.

3 gennaio 2018

Sono stati pubblicati da SciFluor Life Sciences i risultati dello studio a doppio cieco di fase ½ sul trattamento con il farmaco SF0166 che ne hanno dimostrato in modo soddisfacente l’efficacia preliminare, la tollerabilità e la sicurezza.

SF0166 è un farmaco per la cura della degenerazione maculare senile, l’innovazione di questo farmaco sta nel trattamento topico con gocce oculari. Lo studio è stato condotto su 42 pazienti affetti da degenerazione maculare senile a cui è stato somministrato il farmaco in soluzione al 5% e al 2.5% due volte al giorno per 28 giorni, con un follow up di altri 28 giorni.

I risultati hanno dimostrato un miglioramento dell’acutezza visiva di 5 lettere in media con un a diminuzione dello spessore centrale della retina in 9 pazienti, misurato tramite OCT. In 5 occhi su 24 sono stati osservati leggeri o medi effetti collaterali con un solo caso ipoteticamente legato al principio attivo.

“Questo studio dimostra che non solo il farmaco è ben tollerato, ma che raggiunge la sezione posteriore dell’occhio in modo funzionale,” ha affermato il Dr. Omar Amirana MD, responsabile esecutivo dei SciFluor e vice presidente di Allied Minds, “sé questo trattamento dovesse essere approvato, potrebbe garantire un rapido approccio terapeutico a due patologie come l’AMD e il DME che necessitano di un intervento tempestivo, nonché un grande beneficio per i pazienti ad oggi costretti alle iniezioni intravitreali.”


AISDO Onlus
Destina il 5 x 1000 ad AISDO