La Commissione Europea approva Lucentis per la cura della neovascolarizzazione coroidale.

8 dicembre 2016

Novartis ha annunciato che la Commissione Europea ha approvato un’ulteriore indicazione per il trattamento per mezzo di Lucentis della neovascolarizzazione coroidale causata dalla degenerazione maculare senile neovascolare o dalla miopia patologica.

L’approvazione verrà applicata a tutti i 28 stati membri dell’Unione Europea più il Lichtenstein, la Norvegia e l’Islanda. L’approvazione è giunta a seguito dell’opinione molto positiva del CMPHU (Comitato per la farmacologia ad uso umano) a seguito dell’uscita dello studio MINERVA, che ha definito i vantaggi dell’uso del ranibizumab nel recupero dell’acuità visiva.

“Questo conferma Lucentis come un baluardo nella cura delle patologie della retina”, ha affermato il CEO di Novartis Pharmaceutical Paul Hudson, “ con quest’approvazione Lucentis sarà il primo e unico trattamento efficace e approvato per il trattamento della neovascolarizzazione coroidale.”  


Fonte 


AISDO Onlus
Destina il 5 x 1000 ad AISDO