2017 23 marzo

La prevenzione e la sicurezza sul lavoro riguarda anche la vista. L'AAO avverte.

La prevenzione e la sicurezza sul lavoro riguarda anche la vista. L'AAO avverte.

La sicurezza del lavoro prima di ogni cosa: ma non è solo questione di caschetto. Secondo gli specialisti della American Academy of Ophthalmology, l’utilizzo di protezioni visive negli ambienti lavorativi è di vitale importanza.
Secondo le statistiche riportate dall’AAO, solo negli Stati Uniti più di 2000 lavoratori ogni giorno subiscono traumi all’occhio sufficientemente gravi da richiedere un intervento medico.

Questa casistica costa agli Stati Uniti più di 300 milioni di dollari l’anno tra perdita in produzione, costo delle cure mediche e risarcimenti. Gli infortuni possono variare dalla semplice contusione al trauma severo che può portare a cecità.
Le categorie più a rischio sono i lavoratori nei cantieri, nelle miniere nell’industria manifatturiera.


L’utilizzo di precauzioni potrebbe ridurre l’incidenza di questi infortuni del 90%, ma l’AAO tiene a precisare che anche altre professioni rappresentano un rischio per la salute degli occhi: pc e tablet sono infatti cause di affaticamento e cefalee ma anche arrossamento e dry eye nel caso di uso prolungato e ravvicinato degli schermi senza prendere le pause necessarie per riposare gli occhi.

L’AAO si batte per la sicurezza della vista sul luogo di lavoro, ed incoraggia il lettore alla prevenzione dei rischi ad esso associati.