2017 14 marzo

L'importanza dell'enzima NAD+ nella prevenzione del Glaucoma.

L'importanza dell'enzima NAD+ nella prevenzione del Glaucoma.

Uno studio di Science ha dimostrato come una dose massiccia di vitamina B3 potrebbe prevenire l’insorgenza del glaucoma e altre patologie neurodegenerative, o rallentarne lo sviluppo in caso di insorgenza già conclamata.

Uno studio condotto su topi già predisposti al glaucoma ha dimostrato come l’assunzione di nicotinamide, un ammide della vitamina B3, in quantità abbondanti ha ridotto al 7% l’insorgenza della patologia nel campione. Nei topi più anziani con il glaucoma già presente ne ha invece bloccato il peggioramento.

Un altro gruppo di topi è stato sottoposto a terapia genica, e con una sola applicazione, somministrando il gene Nmnat1 responsabile della sintesi dell’enzima nicotinamimde adenina dinucleotide (NAD+), l’insorgenza di glaucome nel campione è del tutto crollata.

È già noto che i livelli di NAD+ della retina decrescono con l’età; tale enzima è importante per tutelare le cellule gangliari retiniche e scongiurare l’insorgenza del glaucoma. Le funzioni del NAD+ come protettore del nervo ottico potrebbero avere altri ruoli importanti nel combattere altre malattie neurodegenerative.