"Non abilitate gli optometristi alla chirurgia", gli oftalmologi insorgono in Illinois

8 aprile 2018

Nello stato dell’Illinois gli optometristi potrebbero essere abilitati a piccole operazioni chirurgiche, e gli oftalmologi si stanno ribellando.

Secondo gli specialisti contrari a questa proposta di legge, la salute del paziente è messa a rischio se si da agli optometristi la possibilità di compiere micro-operazioni come rimuovere lesioni e noduli benigni, drenare cisti e prendere campioni di tessuto sia dell’occhio che della palpebra.

“Certe operazioni richiedono una formazione chirurgica e possono essere pericolose per il paziente, se non vengono fatte da chi ha compiuto tutto il percorso per diventare un medico e un chirurgo”, ha allertato il Dr. Chris Albanis MD, ex presidente della Illinois Society of Eye Physicians & Surgeons.  

L’Illinois non è il primo stato americano ad abilitare gli optometristi alla chirurgia, in altri stati un optometrista può essere abilitato anche alla chirurgia laser dopo un corso di formazione di 32 ore.  

Fonte


AISDO Onlus
Destina il 5 x 1000 ad AISDO