Uno studio prospettico ha garantito la sicurezza e l'efficacia di Ozurdex

11 dicembre 2017

Grazie ad uno studio prospettico Ozurdex è stato riconosciuto sicuro ed efficace per il trattamento dell’edema maculare diabetico (DME). Lo studio ha considerato 54 occhi di 54 pazienti a cui il trattamento con anti-VEGf non aveva dato risultati, a cui è stato iniettato l’impianto una singola volta o due volte dopo sei mesi dal primo impianto.

Dopo un follow up di 12 mesi 31 pazienti su 54 hanno registrato una totale remissione dell’edema, 29 pazienti hanno avuto un incremento di acuità visiva e solo 7 pazienti hanno avuto un peggioramento. Non è stato registrato nessun effetto collaterale sistemico e solo in due pazienti tra i 14 con un cristallino naturale ha sviluppato una cataratta.  

“Il lungo follow up ha dimostrato quanto l’impianto intravitreale può essere un sistema sicuro ed efficace per la DME,” hanno affermato gli autori dello studio, “ed inoltre il numero di iniezioni è di gran lunga limitato”. Lo studio ha dimostrato come, comparato ad altri studi clinici con dei criteri ristretti, questo studio su un campione più generico ha dato i medesimi risultati.

Fonte


AISDO Onlus
Destina il 5 x 1000 ad AISDO