Uno studio real world per definire l’efficacia e l’accessibilità del MIGS nelle differenze di etnia e genere

11 luglio 2018

L’American Glaucoma Society finanzierà la ricerca della Dottoressa Mildred MG Olivier MD che mira a raccogliere dati su quanto frequentemente le operazioni di glaucoma micro-invasive (minimally invasive glaucoma surgery - MIGS) vengono utilizzate tra pazienti glaucomatosi afroamericani e latino americani.
Lo studio si focalizzerà anche sull’efficacia del MIGS tra diverse etnie, generi, età e regioni di appartenenza. L’obiettivo finale della Dr.ssa Olivier è quella di migliorare la qualità e l’accesso ai trattamenti per il glaucoma in tutti questi diversi gruppi demografici.


La Dr.ssa Olivier e il suo team lavoreranno in sinergia con un gruppo di bioinformatici dell’American Academy of Ophthalmology per analizzare il registro IRIS®   (Intelligent Research in Sight) allo scopo di ottenere dati real world.

 

Solo negli Stati Uniti le persone che soffrono di glaucoma sono 2.7 milioni , e si stima che diventino 6.3 milioni entro il 2050. Questa patologia colpisce le minoranze con un’incidenza particolarmente superiore ai bianchi. Viene inizialmente trattata con colliri o prime operazioni al laser, mentre nelle fasi avanzate viene trattata con la più invasiva trabeculectomia. MIGS offre un’opzione innovativa per i pazienti con il glaucoma nelle fasi iniziali ed intermedie, è più sicura, con meno complicazioni e con un recupero per il paziente più veloce.  

Fonte


AISDO Onlus
Destina il 5 x 1000 ad AISDO